matrimonio per lo sposo

IL MATRIMONIO PER LO SPOSO: QUALCHE CONSIGLIO PER VIVERLO AL MEGLIO

Devo farvi una confessione.
Sebbene io scriva gli articoli del mio blog con in mente le spose, nella realtà ho a che fare anche con gli sposi e, a differenza di quello che si può credere, molti di loro sono davvero interessati all’organizzazione delle nozze (anche se ognuno a modo proprio).

Per me è importante parlare anche con loro, capire se i loro desideri coincidono perfettamente con quelli della futura moglie o se ci sono esigenze particolari che non vanno trascurate. Il matrimonio è, infatti, un evento di coppia, non un one-woman-show :D!

In ogni caso, per tutta una serie di motivi socioculturali, il matrimonio è vissuto con un coinvolgimento maggiore dalle donne e gli uomini si trovano spesso confinati nel ruolo di spalla.

Questo articolo è dedicato quindi a voi sposi e racchiude alcuni consigli per farvi vivere il lieto evento con un maggior coinvolgimento. O, almeno, per non arrecare eccessivo disturbo alla vostra dolce metà :D!

TIRA FUORI UN PO’ DI PERSONALITÀ

Che tu voglia far felice la tua sposa è davvero onorevole, ma se lei vuole delle decorazioni che ti lasciano tra il perplesso e il disgustato, dillo!

Del resto, non credo che la tua fidanzata sia una despota inflessibile. Anzi, probabilmente desidera fortemente organizzare il matrimonio INSIEME a te, non da sola.

Oltretutto, l’atteggiamento del “se va bene a te, va bene a me” suona un po’ come una forma di disinteresse per ciò che sta avvenendo. Davvero non ti importa niente? Davvero per te andrebbe bene anche sposarti dentro un supermercato o sotto un cavalcavia?

Non devi essere partecipativo per qualsiasi piccolo dettaglio (so che discutere per ore sulla qualità della carta per le partecipazioni a te sembra futile e discutibile), ma almeno sulla scelta del tema del matrimonio, della location e del menù si!

SUPPORTA (E SOPPORTA) LA TUA FUTURA MOGLIE

Ti sembra che la tua futura sposa stia letteralmente uscendo di testa per colpa dell’organizzazione del vostro matrimonio? Lo so che ti verrebbe voglia di scappare ogni volta in cui lei comincia a lamentarsi per ogni piccolo ritardo, minuscola imperfezione o inevitabile incertezza.

Un modo che hai per aiutarla a vivere la preparazione delle nozze con meno stress è essere partecipe nelle scelte o prenderti carico di qualche incombenza.
Ma non sottovalutare soprattutto il tuo ruolo di sostegno psicologico. Tu sei la sua roccia! Con la tua calma e la tua pazienza puoi riuscire a suggerire soluzioni a qualsiasi problema, rassicurando la tua sposa che tutto andrà bene.

NON FARE IL BASTIAN CONTRARIO

Una tipologia di sposi che riescono a rendere l’organizzazione di un matrimonio ancora più complicata è quella degli uomini scettici.

Ogni proposta, ogni preventivo viene visionato alla ricerca di fregature. Ogni colloquio con fornitori si trasforma in una battaglia sui prezzi o la qualità dell’offerta.

Con questi presupposti è impossibile farti felice!

Ancora peggio è se la tua natura criticona salta fuori solo quando la sposa ha già preso accordi,  dopo che hai lasciato lei organizzare tutto perché tu non volevi essere coinvolto.

Così non va!

Se hai dubbi su una scelta o un fornitore, parlane con la tua fidanzata e, soprattutto, fallo prima che la decisione venga presa!

NON SVALUTARE LE PICCOLE COSE

“Ma dobbiamo fare proprio questo? Non basta quest’altro?”

I dettagli da considerare in un matrimonio sono molti e alcuni, agli occhi di un uomo, possono sembrare poco importanti.

Per esempio, potresti chiederti se è davvero necessario che le partecipazioni siano su carta pergamenata: non basta stamparle col computer? Oppure: davvero è indispensabile che le decorazioni in tessuto abbiano la stessa sfumatura di rosa dei fiori?

Queste, per te, sono cose incomprensibili e i motivi possono essere 2: o vuoi risparmiare o proprio non riconosci il valore delle scelte che devi fare.

Nel primo caso, mettitela via: i matrimoni costano! Optare per tagli o forniture di bassa qualità ti farà risparmiare qualcosa, ma il risultato ti lascerà l’amaro in bocca.

Nel secondo caso, il tuo matrimonio è un evento importante non solo per te ma anche per le persone care che inviterai. Che ti piaccia o no, vale la pena creare qualcosa di coinvolgente, che dimostri attenzione verso tutti. E sai questo come si fa? Curando i dettagli!

Certo, potresti mettere i confetti comprati al supermercato dentro sacchetti di carta da panificio e il concetto non cambierebbe! Ma ti sembra una scelta che dice “Ti voglio bene, sono contento che tu sia qui in un giorno così importante per me e questo piccolo dono te lo dimostra”? No.

E se proprio non lo capisci, forse vuol dire che il tuo desiderio è di avere un matrimonio molto intimo e minimal. Non è forse il caso di parlarne con la tua sposa per trovare una mediazione?   

C’È UNA COSA CHE DEVI SAPERE…

Che a organizzare le nozze sia la tua fidanzata o che tu le dia una mano, in ogni caso c’è una cosa di cui ti devi indiscutibilmente occupare tu e solamente tu, in quanto sposo. Ne ho parlato anche in questo articolo. Si tratta del bouquet!

Il bouquet è l’ultimo regalo “da fidanzati” ed è compito tuo acquistarlo e farlo recapitare a casa della tua lei.

Per creare un bouquet che sia in linea con il suo abito e il tema del matrimonio, fatti aiutare da una sua amica che è a conoscenza dei piani, oppure fatti dare delle istruzioni precise direttamente dalla sposa.

E se invece sei tu, caro sposo, a organizzare il matrimonio ma non sai da che parte cominciare, allora contattami. Vedrai che insieme realizzeremo le nozze perfette per te e la tua sposa!

celebrazione, matrimonio, organizzare un matrimonio, preparativi, ricevimento, sposo

  • Home
  • Blog
  • IL MATRIMONIO PER LO SPOSO: QUALCHE CONSIGLIO PER VIVERLO AL MEGLIO