matrimonio senza bambini

VUOI UN MATRIMONIO SENZA BAMBINI? SI PUÒ FARE!

Un po’ di tempo fa mi è capitata una coppia che mi ha fatto una richiesta inusuale: organizzare un matrimonio in cui non ci fossero bambini.

Ricordo ancora la faccia imbarazzata dei due, come se stessero chiedendo qualcosa di illegale…

In realtà persino il galateo era dalla loro parte! Infatti il matrimonio è considerato una festa formale e, come tale, non prevede la partecipazione dei bambini.

Se anche tu desideri un matrimonio senza bambini ma sei piena di dubbi, ora ti racconto un po’ di cose che potrebbero tornarti utili.

COME DIRE CHE NON VUOI BAMBINI AL TUO MATRIMONIO

Questa è decisamente la parte più difficile, ma chiedere agli invitati di non portare i figli è un diritto degli sposi. È il vostro matrimonio, non il loro, e se non volete bambini, la vostra scelta va rispettata.

Ma…come dirlo?

La decisione va comunicata tramite le partecipazioni.

Ecco cosa fare:

  • non usare forme come “Gentile Famiglia” perché potrebbero sottintendere l’estensione dell’invito anche ai figli; al contrario, indica il nome di chi vuoi che partecipi,
  • aggiungi una postilla in cui comunichi chiaramente che i bambini non sono invitati,
  • non sei in dovere di offrire spiegazioni, ma se vuoi puoi aggiungere due righe; in questo caso ti consiglio di non focalizzare l’attenzione sul perché non vuoi bambini (es: “per motivi di budget/sicurezza si prega di lasciare i bambini a casa”), ma sui benefici possibili (“per un giorno vogliamo avere i nostri amici tutti per noi, liberi e spensierati, vi chiediamo quindi di non portare i vostri figli”).

I PRO DI UN MATRIMONIO SENZA BAMBINI

Se stai pensando di non invitare i bambini al tuo matrimonio ma sei ancora indecisa, voglio darti alcuni spunti per convincerti che la tua è una buona idea.

Innanzi tutto, non invitare i figli degli ospiti significa risparmiare, anche se ristoranti e catering spesso applicano tariffe ridotte in base all’età.
In linea di massima, possiamo dire che i bambini fino ai 3 anni non pagano, dai 3 agli 8/10 anni pagano il 50%, ma oltre gli 8 anni pagano tariffa intera

Poi, senza bambini, le persone a te care potranno godersi la giornata. Non saranno distratti da pannolini da cambiare o sempre all’erta per evitare che i piccoli si caccino nei guai.

Al contrario, potranno concentrarsi sulla celebrazione, farsi coinvolgere appieno, passare il tempo con voi come quando eravate ragazzini e, per un giorno, divertirsi in maniera spensierata

Infine, siamo sinceri, niente bambini significa niente urla, pianti e confusione.
Insomma, non è molto bello essere in chiesa, al momento delle promesse, e non riuscire a sentire cosa vi sta dicendo il vostro sposo perché un bambino sta piangendo come se non ci fosse un domani!

Questa è una buona cosa non solo per la giornata in sé, ma anche per le foto e i video.

I CONTRO DI UN MATRIMONIO SENZA FIGLI

Sebbene molti invitati possano vedere la vostra come una richiesta legittima e anche positiva (un po’ di pausa, ogni tanto, serve anche ai genitori), qualcun altro potrebbe prenderla davvero male.

Qualche invitata potrebbe infatti vivere la vostra decisione come un’offesa personale: “Se non vuoi i miei figli, vuol dire che non vuoi nemmeno me!!”. In questi casi c’è ben poco da fare. Potete tentare di spiegare le vostre sensatissime ragioni, ma siate pronte a veder declinato il vostro invito.

Qualcun’altra invece potrebbe non partecipare al vostro matrimonio non per una questione di principio, ma per una questione pratica, cioè l’impossibilità di trovare una baby sitter o di lasciare il pargolo da nonni o zii. Questo ultimo caso è particolarmente frequente nel caso di figli di vostri parenti, dato che probabilmente l’intera famiglia parteciperà al vostro matrimonio.

ALTERNATIVE AL MATRIMONIO SENZA BAMBINI

Cara sposa, sappi che c’è un’alternativa che mette d’accordo tutti: è il servizio di animazione!

Ingaggiare degli animatori che occupino i bambini in giochi e attività, mentre gli adulti si godono la cerimonia o il ricevimento, risolve qualsiasi problema.

Infatti:

  • potrai invitare chiunque tu voglia
  • i genitori saranno rilassati e presenti, si divertiranno e rimarranno anche più a lungo
  • i bambini si divertiranno in un settore tutto per loro
  • tu non sarai costretta ad avere urla e pianti nei tuoi video o confusione nella location.

E il budget? Si, se la tua volontà di non avere bambini è dovuta alla necessità di ridurre le spese, la soluzione dell’animazione non ti è affatto utile. Ma, a meno che i bambini non siano davvero tanti, la loro assenza non ti farà risparmiare cifre considerevoli. Al contrario, potresti finire col vedere che alcune persone a te care non saranno presenti proprio per via dei bambini.
L’unica soluzione è cercare di ottimizzare il budget a tua disposizione.

Se non sai come fare, possiamo parlarne assieme.

Lascia un commento oppure contattami.

bambini, celerazione, matrimonio, preparativi, ricevimento

  • Home
  • Blog
  • VUOI UN MATRIMONIO SENZA BAMBINI? SI PUÒ FARE!