preparativi matrimonio

PREPARATIVI DEL MATRIMONIO:  8 COSE DA NON DIMENTICARE!!

Credetemi, care sposine, quando vi dico che organizzare un matrimonio è una faccenda piena di insidie. Le cose alle quali pensare, la burocrazia da affrontare, i fornitori da contattare, i dettagli da considerare sono davvero tanti ed è un attimo dimenticarsi qualcosa.

…c’è chi addirittura si dimentica le fedi a casa proprio il giorno della cerimonia…o il bouquet…

Senza arrivare a questi casi limite (poi non tanto), ci sono alcuni elementi che gli sposi tendono più spesso a tralasciare durante la pianificazione del matrimonio o la sua realizzazione.

Ve li elenco, nella speranza di potervi a aiutare a non dimenticarli 🙂

1) I RINGRAZIAMENTI

Quante volte vi è capitato di partecipare a un matrimonio e poi, dopo qualche settimana, ricevere un messaggio nel quale gli sposi vi ringraziavano per la vostra presenza al giorno più bello della loro vita? Probabilmente poche, forse nessuna.

Eppure, i matrimoni sono un impegno anche per gli ospiti.

Se state organizzando il vostro matrimonio vi invito a pianificare l’invio di un biglietto di ringraziamento a tutti partecipanti, rigorosamente cartaceo e in coordinato con le partecipazioni. Ricorderanno il vostro giorno ancora più volentieri.

2) LE FOTO COI PARENTI

Oggi giorno vanno di moda servizi fotografici matrimoniali molto easy, per nulla impostati, ed è fantastico! Non c’è niente di meglio che catturare e ricordare per sempre le espressioni più autentiche di voi e delle persone a voi care.
Ma, c’è un MA!

Dopo le nozze, l’unica cosa che rimarrà del giorno del vostro matrimonio saranno proprio le foto.

Se chiederete al fotografo solo scatti rubati o fotoreportage, rischiate di ritrovarvi senza quelle foto tradizionali che, in fin dei conti, piace rivedere man mano che passa il tempo.

Stabilite con il fotografo di fare qualche foto con i vostri genitori, con le vostre famiglie intere e anche altre con i diversi gruppi di amici.

3) MENU’ ALTERNATIVI

Decidere il menù è una delle cose più sfiancanti di un matrimonio. Bisogna cercare di incontrare i gusti degli invitati, o almeno della maggior parte, evitando cose troppo esotiche o bizzarre. Nonostante ciò, anche nella migliore delle ipotesi ci sarà qualcuno che non mangia quello che voi avete scelto con tanta cura.

Ovviamente è impossibile far contenti tutti, però ci sono alcune categorie per le quali bisognerebbe pensare dei menù alternativi:

  • i bambini. I bambini mangiano poco e semplice
  • chi soffre di allergie. Chiedete ai vostri invitati se hanno intolleranze o allergie, anche se quasi sicuramente saranno loro stessi ad avvisarvi
  • chi segue religioni che impongono divieti in fatto di alimentazione
  • chi odia profondamente il pesce
  • vegani

4) IL DRESS CODE DEGLI INVITATI

In un precedente articolo ho spiegato che le partecipazioni servono a dare un’anteprima agli invitati sul tipo di matrimonio che avete organizzato. Sfortunatamente questa anteprima potrebbe però essere insufficiente a rispondere alla più annosa delle domande che gli invitati si pongono: “Come mi vesto?”.

Se per esempio avete organizzato un matrimonio in campagna, tra balle di fieno e natura, forse è bene far sapere a vostra cugina che è il caso di non indossare quel vestito da red carpet abbinato a plateau con tacchi 15!

Se invece avete organizzato un matrimonio serale elegante, probabilmente è meglio sottolineare chiaramente la necessità dell’abito lungo per le signore e del completo per gli uomini.

Potresti indicare agli invitati solo alcuni accorgimenti, come indicare il tema colore del matrimonio, oppure imporre un dress code preciso.

Forse qualche invitato non prenderà questa cosa con molta simpatia, ma la resa del matrimonio poi farà dimenticare queste cosucce :).

5) IL FIORE ALL’OCCHIELLO

A volte è il fiorista che, dopo aver sistemato la location e consegnato il floreale alla sposa, si dimentica dello sposo. A volte è lo sposo stesso, in preda all’ansia del momento, che si dimentica di sé stesso. Fatto sta che ho sentito racconti di interi cortei nuziali privi di fiori all’occhiello

Del resto, è proprio una delle cose che ci si dimentica più spesso!

Una cosa che consiglio è quella di averne addirittura uno di riserva, almeno per lo sposo! Quello iniziale si sciupa in fretta, tra appassimento naturale, il caldo e i mille baci&abbracci. 

6) IL RISO MACCHIA

Lo sapevate che il riso può macchiare i vestiti?

In commercio esiste del riso antimacchia, ma costa parecchio.
L’alternativa, molto più economica, è lavare il riso e asciugarlo nei giorni precedenti, per poi confezionarlo  nei conetti o nelle bustine da voi scelte. A proposito! Qui trovate delle idee alternative al riso!

Mi raccomando, fatelo asciugare davvero molto bene!!

7) LA SIAE

Se avete previsto un intrattenimento musicale durante il ricevimento, ricordatevi che dovete pagare i diritti SIAE per la diffusione di brani musicali in luogo pubblico.

Ricordatevi che siete voi a dover pagare, non l’eventuale gruppo musicale che ingaggerete!

Fortunatamente potete farlo anche due giorni prima del matrimonio. 

8) KIT DI EMERGENZA, PER VOI E PER GLI INVITATI

Calze di riserva, fazzoletti, accessori per ritoccare il make up, caramelle e mentine, cerotti per le vesciche ai piedi, un ago e del filo, della colla attacca tutto possono sempre servire. Una Wedding Planner lo sa bene :D!

E ricordatevi di portarvi un paio di scarpe comode di riserva!

Lo so, sarebbe bello poter rimanere tutto il giorno in quelle fantastiche décolleté con tacco che vi slanciano incredibilmente, ma vorrete pure godervelo un po’, il vostro matrimonio, no? Vorrete muovervi, ballare, magari giocare con i bambini? A un certo punto i vostri piedi non ce la faranno più e inizieranno a chiedervi pietà.

Non dovete per forza portarvi via le vostre scassatissime scarpe da ginnastica: sul mercato esistono anche sneakers da matrimonio. Oppure potreste acquistare delle scarpe personalizzate nel colore del tema che avete scelto per il matrimonio!

Se avete paura di dimenticarvi qualcosa di importante durante l’organizzazione del matrimonio, non preoccupatevi: potete sempre affidarvi a me, Incontri di Style Wedding Planner. Lasciate un commento oppure contattatemi in privato.

abito, bouquet, fotografo, matrimonio, organizzazione, partezipazioni, ricevimento, riso

  • Home
  • Blog
  • PREPARATIVI DEL MATRIMONIO:  8 COSE DA NON DIMENTICARE!!