INVITARE L’EX AL MATRIMONIO? 4 SCENARI POSSIBILI E COME GESTIRLI

Che cos’è la lista degli invitati se non un elenco di persone con le quali vorresti condividere il giorno del tuo matrimonio? Stenderla sembra un’impresa facile: basta inserire amici e famiglie, no? Eppure basta un attimo per ritrovarti ad aggiungere, per motivi di pura cortesia, persone che più di tanto non ti interessano: parenti che non vedi mai, colleghi con i quali non hai mai veramente legato…ed ex fidanzati!

Quella degli ex è una questione spinosa. Spesso le spose mi chiedono “Che faccio? Invito il mio ex al matrimonio?

Non credo esista una risposta univoca, perché tutto dipende dal rapporto che intercorre fra te, lui e il tuo futuro sposo.

Quello che faccio di solito, e che invito anche te a fare, è capire in quale scenario si trova la sposa. L’esperienza mi ha insegnato che ne esistono almeno 4.

Scenario 1: la vostra ex-storia è finita in malo modo.

Vi odiate.
E se sfortunatamente il destino vi impone di incontrarvi spesso, evitate quasi di parlarvi.
In questo caso il problema non si pone: soffoca sul nascere qualsiasi istinto di invitarlo per pura cortesia.

Scenario 2: siete rimasti in buoni rapporti, anche se sporadici.

C’è solo un piccolo problema: il tuo futuro sposo non lo sopporta.
Lascia perdere, lo stai invitando per pura cortesia e il tuo fidanzato vivrebbe una giornata di inferno. Davvero vuoi far partire il tuo matrimonio con un precedente che potrebbe essere ripescato fuori nelle peggiori discussioni future? Naaahh.

Scenario 3: siete migliori amici (e il tuo futuro sposo se ne è fatta una ragione ormai da tempo).

Se l’assenza del tuo ex fidanzato/migliore amico ti dà la sensazione che manchi qualcosa di importante, e se il futuro sposo davvero non ha alcun problema, allora è chiaro che deve esserci.

Scenario 4: è il miglior amico del futuro sposo (e tu non te ne sei mai fatta davvero una ragione).

Ricordati che il matrimonio non è solo tuo, ma anche dell’uomo che incontrerai sull’altare. Se lui e il tuo ex sono come il pane e il burro, e se il tuo è solo un fastidio leggero, stringi i denti e accetta la sua presenza. Del resto, se è il migliore amico del tuo fidanzato, probabilmente sei già abituata a frequentarlo (anche se la cosa non ti fa gioire).

3 COSE DA VALUTARE SE STAI PENSANDO DI INVITARE IL TUO EX AL MATRIMONIO

Indipendentemente dallo scenario in cui ti trovi, la decisione di invitare il tuo ex dovrebbe essere basta sull’onestà, prima di tutto verso te stessa.

Sei sicura di non provare davvero più niente per lui? Non è che per caso vuoi invitarlo per fargli vedere cosa si è perso, come se fosse una sorta di vendetta, o nella vaga, inconscia, speranza che si svegli fuori e capisca che sei tu la donna della sua vita?

Rispondi sinceramente.

E SE FOSSE LUI A VOLER INVITARE LA SUA EX?

Ecco che tutta la sicurezza che dimostravi nel parlare della possibilità di invitare il tuo ex sparisce davanti alla situazione opposta.
Ci vuole un attimo per sprofondare in un vortice di gelosia e insicurezza immaginando te all’altare e LEI lì dietro, vero? E poi, perché mai lui la vuole presente?

Be’, potrei riprendere gli scenari precedenti e riproporteli a ruoli invertiti. Oppure potrei suggerirti un paio di semplici domande chiarificatrici.
Il tuo fidanzato la invita per pura cortesia o perché esiste un rapporto?
Qual è il legame che li unisce?
E qual è il rapporto tra te e lei?

E AGLI EX CHI CI PENSA?

Abbiamo parlato di te, del tuo futuro sposo e delle vostre sensazioni nei confronti dei rispettivi ex, come se questi fossero delle presenza inanimate. In realtà sono persone dotate di sentimenti.

Se stai valutando l’idea di invitare il tuo ex, chiediti se anche per lui tutto è “a posto”. Davvero sei solo un’amica, oppure prova ancora qualcosa per te? Se pensi che da parte sua ci sia ancora una scintilla di sentimento o passione, invitarlo al matrimonio lo metterebbe in una posizione di grande sofferenza. Davvero vuoi questo per lui?

CONSIDERAZIONI FINALI

Decidere se invitare un ex al matrimonio è spesso più complicato di quel che si crede. Per aiutarti non posso far altro che consigliarti un’onesta analisi dei tuoi sentimenti e un’altrettanto onesta chiacchierata con il tuo sposo. La soluzione migliore la troverete insieme!
E se riuscirete a gestire questo, be’, sarete allenati a gestire tutto quello che incontrerete nel vostro futuro!

Sei alle prese con l’organizzazione del tuo matrimonio? Se hai bisogno di consigli o non sai da che parte cominciare e desideri affidarti a InContri di Style wedding planner, puoi lasciare un commento qui sotto o contattarmi.

Sara’ simpatico discuterne insieme  😉

ex fidanzati, invitati, matrimonio

  • Home
  • Blog
  • INVITARE L’EX AL MATRIMONIO? 4 SCENARI POSSIBILI E COME GESTIRLI