3 COSE CHE DEVI SAPERE PRIMA DI ORGANIZZARE IL TUO MATRIMONIO

Finalmente il tanto atteso momento e’ arrivato

Fin da piccola l’avevi Sognato 

Da un po’avevi iniziato a sperarlo  

Ieri finalmente e’ arrivata la tanto desiderata PROPOSTA  <3 <3 <3 

Wooow 

Che emozione  ..che felicita’!

Cena, brindisi, lacrime di gioia , messaggini alle amiche del cuore ….

Ma tornata alla realtà stamattina tutta la gioia e il romanticismo della proposta 

scompaiono in fretta, scalzati dalla dura realtà: 

Ora DEVI organizzare il tuo matrimonio

E gia’ inizi a capire che  non è facile come pensavi. 

Ci sono mille cose da sapere, professionisti da cercare, preventivi da visionare, location da scegliere, il catering adatto, il fotografo, la celebrazione, le bomboniere …ma prima di tutto …il vestito! 

O meglio quale sara’ il primo passo ?

Ci vuole poco a sentirsi sopraffatte.

E allora come puoi organizzare tutto senza rischiare di rovinare tutta questa magia?

La mia esperienza di Wedding planner mi dice che ci sono 3 cose che devi assolutamente chiederti fin da subito se vuoi arrivare al giorno della celebrazione felice, serena ma sopratutto  soddisfatta.

1) CHI SIETE E CHE STORIA VOLETE RACCONTARE?

Il matrimonio è la celebrazione della storia d’amore fra te e il tuo futuro marito e per questo dovrebbe parlare di voi.

Siete dei romanticoni inclini a gesti d’amore struggenti e plateali, oppure siete una coppia basata prima di tutto su un sentimento di amicizia? Vi siete conosciuti da piccoli a scuola, oppure da adulti in palestra? Siete due persone semplici e tranquille, oppure dei modaioli sempre alla ricerca degli ultimi trends?

Ogni elemento del matrimonio, dalla location agli abiti, dall’intrattenimento alle decorazioni, dovrebbe essere coerente con la vostra personalità e il vostro stile di vita.

Ti sembra una cosa ovvia? Eppure…

Le mode del momento, le aspettative degli altri (familiari in primis), le tue credenze su cosa sia “meglio”, la paura di fare brutta figura ti possono spingere a organizzare un matrimonio che non è del tutto coerente con te, con la personalità del tuo futuro sposo o, ancora peggio, con quella di entrambi. 

CONSIGLIO: osserva con attenzione te stessa, il tuo stile di vita, gli abiti che indossi, l’arredo di casa tua, i tuoi hobby, gli amici che frequenti, e fa lo stesso per quanto riguarda il tuo fidanzato. Scegli un aggettivo che descriva ogni elemento: il tuo matrimonio dovrà avere le stesse caratteristiche, dovrà parlare di voi.
E se tu sei una ragazza tranquilla mentre il tuo uomo è superattivo? Trova un compromesso e inserisci elementi che possono soddisfare entrambi.

2) PREFERISCI IL BUDGET O IL RISULTATO?

Diciamocelo, il budget è la fonte di preoccupazione primaria se stai organizzando il tuo matrimonio da sola . Tutto sembra costare una follia!

Hai due possibilità: o ti concentri sul risultato o ti concentri sul budget.

Concentrarti sul risultato significa capire che tipo di matrimonio vuoi e quali elementi lo contraddistinguono. 

Hai in mente un matrimonio rock? Bene, cosa serve per ottenere questo effetto? Puoi scegliere di arrivare in chiesa in moto o su un’auto sportiva, puoi ingaggiare una band che suona live o un dj, puoi scegliere decorazioni in metallo oppure niente decorazioni. 

Le scelte sono infinite, ciò che conta è che il tuo matrimonio sia rock!

Concentrarti sul budget significa invece stabilire a priori quanto vuoi spendere (consapevole che probabilmente si sforerà) e da lì decidere tutti i dettagli. 

Se, per esempio, per te è importantissimo il tuo abito da sposa, sai che buona parte del tuo budget sarà speso per questo, di conseguenza dovrai limitare le spese per qualcos’altro, come le decorazioni. Se vuoi scegliere una location esclusiva, forse dovrai limitare il numero di invitati. Se per te il cibo deve essere di qualità eccelsa, forse dovrai rinunciare all’intrattenimento.

Ti sembra una cosa ovvia anche questa? Eppure…

Il rischio di concentrarti solo sul risultato è quello di spendere denaro in dettagli che potrebbero essere di poco conto nel risultato finale. Al contrario, pensare al budget in maniera troppo rigida può togliere parecchia magia all’evento e trasformarlo in una sorta di pranzo tra familiari e amici. 

CONSIGLIO: a meno che tu non abbia un budget illimitato, il compromesso è sempre la scelta migliore.
Individua quante risorse economiche hai a disposizione e stabilisci quali sono le cose alle quali non puoi davvero rinunciare. Tutte le altre sono quelle sulle quali puoi scendere a compressi, trovando soluzioni alternative e meno costose.

3) PREFERISCI LA DATA O LA LOCATION?

La prima cosa da decidere quando organizzi il tuo matrimonio è quando vuoi sposarti!

Si, lo so che ora che ti è stata fatta la proposta vorresti farlo subito, ma ti serve tempo per sistemare tutte le questioni burocratiche, legali e logistiche.

Diciamo dagli 8 ai 12 mesi.

Anche in questo caso hai due scelte: partire dalla data o dalla location.

Se ci tieni tanto a sposarti in una particolare stagione o in un giorno specifico che ha per te un significato particolare, allora dovrai mettere in conto che molte location potrebbero non essere più disponibili. Idem per i professionisti e i fornitori. 

Se invece la data non è così ferrea ma la location deve essere per forza quella che vuoi tu, non potrai far altro che adattarti alla disponibilità di quest’ultima.

E se tu volessi proprio quella location e proprio in quel giorno? La scelta è una sola: aspettare che questo miracolo avvenga, anche se potrebbe voler dire sposarti fra 2 anni o forse più. Sei sicura che ne valga la pena? 

CONSIGLIO: Avere sufficiente margine temporale aumenta le possibilità che tu possa accaparrarti la location migliore nel giorno che preferisci. Inoltre ti permette di scegliere con più cura i fornitori e di farli lavorare meglio.
Quando decidi la data del tuo matrimonio considerare anche agli ospiti. Se vuoi sposarti a Natale o in agosto, sai che molti potrebbero essere via per le vacanze. 

Se hai bisogno di consigli sull’organizzazione del tuo matrimonio o non sai da che parte cominciare e desideri affidarti a InContri di Style wedding planner, puoi lasciare un commento qui sotto o contattarmi. 

Sara’ simpatico discuterne insieme  😉

matrimonio, wedding planner

  • Home
  • Blog
  • 3 COSE CHE DEVI SAPERE PRIMA DI ORGANIZZARE IL TUO MATRIMONIO